Vittorio Sgarbi presenta il suo ultimo libro alla Florim Gallery


Il critico d’arte ha tenuto una lezione sulla figura di Leonardo, protagonista del suo ultimo libro “Leonardo. Il genio dell’imperfezione”

Domenica 15 dicembre alla Florim Gallery si è tenuta la presentazione del nuovo libro di Vittorio Sgarbi “Leonardo. Il genio dell’imperfezione”, un’opera che ripercorre il genio dell’artista italiano più conosciuto al mondo in maniera collaterale, utilizzando anche e soprattutto capolavori a firma di altri artisti, per sottolineare quanto la sua arte abbia influenzato la storia mondiale.

Passando da “l’Orinatoio” di Duchamp al “Comedian” di Cattelan (più conosciuta come “La banana”), Sgarbi, sempre con il suo stile irriverente e dissacrante, ha parlato dell’importanza dell’idea nell’arte, un concetto che vede in Leonardo un vero e proprio maestro.

“Un’opera d’arte non viene valutata sulla base dei materiali o del lavoro, come potrebbe essere per un capo di vestiario o per qualsiasi altro oggetto, ma sulla base dell’idea che vi è dietro. Questo è il genio, questo è quello che porta la gente a parlare di una determinata opera rispetto ad un’altra, magari tecnicamente migliore” afferma il critico.

Vittorio Sgarbi, che nel bene e nel male riesce sempre ad attirare l’attenzione del suo pubblico, ha la straordinaria capacità di rendere la storia dell’arte accessibile a tutti, in un mondo in cui spesso viene messa da parte, relegata a materia scolastica o hobby della domenica.

“Pensate alla “merda d’artista”, l’opera concettuale di Manzoni. Fosse stata merda di notaio o avvocato non sarebbe stata importante, ma dato che di artista stiamo parlando, una scatoletta diventa opera d’arte. Perché l’artista, sempre artista è, anche quando è in bagno”

Una serata che ha approfondito la figura misteriosa di Leonardo Da Vinci, un vero e proprio genio che consapevolmente poneva l’arte prima della tecnica, diventando a tutti gli effetti il primo grande artista concettuale.

Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl