Unione Consumatori: Caporetto per i piccoli negozi


Massimiliano Dona, presidente UNC: “Se le vendite complessive hanno valori altalenanti, scendono su base mensile e salgono su base annua, per le imprese operanti su piccole superfici è in piena crisi: -0,8% su ottobre 2018″

Secondo i dati Istat resi noti, a ottobre le vendite in valore scendono dello 0,2% rispetto a settembre.

“Per i piccoli negozi è una Caporetto. Se le vendite complessive hanno valori altalenanti, scendono su base mensile e salgono su base annua, per le imprese operanti su piccole superfici è piena crisi: -0,8% su ottobre 2018” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Se confrontiamo i dati di oggi con i valori pre-crisi dell’ottobre 2007, mentre la grande distribuzione ha ormai recuperato le perdite, registrando un +10,2%, +11,2% gli alimentari, i piccoli negozi sono ancora sotto del 16,9%, -17,9% per i non alimentari. Il problema, poi, è che, anche rispetto ad appena 3 anni fa, ossia ad ottobre 2016, le imprese operanti su piccole superfici segnano valori negativi, -3%. Insomma, anche dopo finita ufficialmente la crisi economica, i piccoli negozi continuano ad andare male e ad essere in perdita” conclude Dona.

Valore delle vendite del commercio fisso al dettaglioTotaleAlimentareNon alimentareTotaleGrande distribu-zionePiccole superficiTotaleGrande distribu-zionePiccole superficiTotaleGrande distribu-zionePiccole superficiOtt 2019 – Ott 2007-4,810,2-16,93,511,2-12,9-8,78,6-17,9Ott 2019 – Ott 20160,82,7-3,02,63,40,5-0,51,3-4,1Ott 2019 – Ott 20181,01,8-0,81,31,80,40,71,9-1,3

Fonte: UNC su elaborazione dati Istat

Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

TgImprese® e il logo TgImprese® sono marchi registrati di proprietà di Tekapp s.r.l

N. Registrazione 0001608775 | Capitale sociale interamente versato 50.000€ | Numero REA: MO - 399678 | P.I 03573960360

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl