top of page

Technogym: William Marabini è il più giovane manager di una società quotata a Piazza Affari

Nel 2006 William sia laureava in Economia e gestione Aziendale presso l’Università di Bologna. Sedici anni dopo, lo scorso anno, è stato promosso a Direttore amministrazione, finanza e controllo di Technogym SpA, colosso del fitness-wellness fondato 39 anni fa dal patron Nerio Alessandri.

Di strada ne ha fatta – e parecchia - William Marabini, “correndo” veloce come i tapis roulant che produce l'azienda nella quale lavora, visto e considerato che, a conti fatti, ad oggi è il più giovane dirigente finanziario di una società quotata a Piazza Affari.


Persona perbene, molto legato alla moglie Samantha Gardin (commercialista - anche lei siede nei board di una primaria società quotata e in una Fondazione bancaria, con trascorsi in politica) e ai due figli, Eike e Silke, Marabini lo scorso autunno ha assunto l’incarico di dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari ed è stato altresì individuato come dirigente con responsabilità strategiche.

Un top manager romagnolo, dunque, per un'azienda romagnola di eccellenza: un binomio che rende lustro all'intero territorio emiliano-romagnolo che, così, mette un altro piede, l'ennesimo - considerando le eccellenze locali dalla motor valley all'agroalimentare, dal biomedicale alla meccatronica - all'interno dei salotti buoni della finanza meneghina.


Technogym è infatti leader mondiale nella produzione di attrezzi per lo sport e il tempo libero con sede a Cesena: fondata nel 1983 da Nerio Alessandri, la società è quotata alla Borsa di Milano dal 3 maggio 2016 e fa parte dell’indice Ftse Italia Mid Cap dell’Mta. Fattura circa 500 milioni di euro., conta circa 2.000 dipendenti presso le 14 filiali in Europa, Stati Uniti, Asia, Medio Oriente, Australia e Sud America ed esporta il 90% della propria produzione in oltre 100 paesi. Technogym è stata fornitore ufficiale delle ultime sette edizioni dei Giochi Olimpici: Sydney 2000, Atene 2004, Torino 2006, Pechino 2008, Londra 2012, Rio 2016, Pyeongchang 2018 e Tokyo 2020.


William Marabini è entrato a far parte della Società, ricoprendo inizialmente il ruolo di controller. All'interno di Technogym ha maturato un importante percorso di crescita che gli ha consentito, grazie all’impegno profuso negli anni e alle sue capacità professionali, di ricoprire diversi ruoli affrontando importanti sfide nell’ambito del controllo di gestione, della finanza ed amministrazione. Marabini ha avuto un ruolo di primaria responsabilità nella quotazione della Società e nella successiva messa a sistema delle principali procedure e processi di controllo. Nell’ultimo periodo ha ricoperto la direzione dell’amministrazione della società e il ruolo di presidente dei Board of directors in alcune filiali estere del Gruppo Technogym.

La recente nomina a Direttore finanziario apre dunque una nuova pagina nella carriera lavorativa di Marabini, giovane quarantenne ma già con tanta strada percorsa alle spalle.

Come diceva Hegel, tutto ciò che è reale è razionale. Da qui si evince come la razionalità che sottende la carriera sfolgorante di Marabini non possa che discendere da qualità umane e professionali di gran lunga sopra la media.

Commentaires


Top Stories

bottom of page