Sporting Chiozza: l’azienda C.I.S. scende in campo al fianco del calcio giovanile

Tutto lo Sporting Chiozza ringrazia l’azienda specializzata nella produzione e nella commercializzazione di macchinari per l’industria, nuovo partner a sostegno delle attività del settore giovanile di Scandiano


SCANDIANO - Il calcio giovanile e le attività sportive di paese sono fondamentali per creare l’amalgama tra le persone che compongono una comunità. Nulla unisce come lo sport, specialmente se praticato fin da bambini e nella piena osservanza dei suoi valori. Se le società sportive possono guardare avanti è grazie alle tante aziende del territorio che, nonostante tutto, tendono una mano a queste realtà e decidono di scendere in campo per sostenere chi lavora per la piazza, per le generazioni future. Tutto lo Sporting Chiozza ringrazia l’azienda C.I.S., gruppo specializzato nella commercializzazione e nella produzione di macchinari per l’industria. C.I.S. è un nuovo partner della società, un nuovo membro della squadra.


Filippo Dazzi, presidente della società sportiva scandianese ha dato così il benvenuto all’azienda: “A nome mio, di tutta la dirigenza, dei volontari, degli allenatori e di tutti i nostri atleti, vogliamo davvero ringraziare tutte le realtà imprenditoriali del nostro territorio che continuano a credere nei nostri ragazzi e che ci supportano giorno dopo giorno, nonostante il difficile periodo che stiamo passando”

Il profilo dell’azienda

La C.I.S. si occupa della produzione e della commercializzazione di macchine di processo per la miscelazione, la separazione, il trasferimento e la deferrizzazione. I loro macchinari vengono utilizzati in vari settori tra cui il ceramico, l’alimentare, il chimico e il farmaceutico. Inoltre l’azienda reggiana offre diversi servizi di installazione, manutenzione, ricambistica e studi di fattibilità e dimensionamento di impianti o macchine. Sito aziendale: www.cis-web.it