Sant’Agata Bolognese: grande folla all’inaugurazione della palestra “Gino Bartali”


Massimo Alberghini, dirigente del Diablos Basket, e Stefano Orsi, allenatore dello Skating Club Sant’Agata, parlano del complesso progetto, a cui ha partecipato anche Bisport srl, e del sostegno che l’amministrazione locale ha dato alle loro realtà sportive


Sabato 25 gennaio la giunta comunale di Sant’Agata Bolognese, presidiata dal sindaco Giuseppe Vicinelli, ha inaugurato la palestra comunale “Gino Bartali” a conclusione dei lunghi lavori di ristrutturazione.

All’evento erano presenti realtà sportive locali, famiglie, rappresentanti dell’amministrazione e tutti coloro che hanno preso parte al progetto.

Tra questi anche Bisport srl, l’impresa modenese leader nel settore dell’impiantistica sportiva, che ha realizzato la pavimentazione.

Il complesso processo di ristrutturazione è nato dall’esigenza di trovare un posto adeguato alle realtà sportive che la utilizzano, tra cui vediamo il Diablos Basket, il Sant’Agata Skating Club ed il Sant’Agata Futsal 2004.

“Per quanto riguarda il basket, a Sant’Agata fino al 2011 non era presente una squadra” afferma Massimo Alberghini, dirigente del Diablos Basket “e da quell’anno ad oggi abbiamo visto una crescita esponenziale. Ora siamo arrivati a 180 iscritti, la maggior parte inferiore ai 14 anni. Ecco perché l’amministrazione, rilevata l’esigenza, ci ha sostenuto nel progetto di restauro, fortemente voluto e sicuramente necessario”.

Un progetto molto intenso, che ha visto la sostituzione delle luci, dei canestri, degli spalti, del sistema anti incendio ed infine proprio della pavimentazione, prima in cemento ed ora in parquet.

“Essendo questa una struttura frequentata da giovani, era importante per noi che la sicurezza venisse prima di tutto. Per quanto riguarda la pavimentazione, il parquet è stata una scelta ben ponderata. È infatti un materiale adatto ai salti, perché riduce i traumi degli atleti, ed è quindi ideale per la nostra disciplina, soprattutto a lungo termine”.

Anche Stefano Orsi, allenatore dello Skating Club Sant’Agata, si ritiene soddisfatto del lavoro eseguito: “Il pattinaggio è uno sport che necessita di una superficie abbastanza dura, quindi anche la precedente pavimentazione era adatta all’allenamento, ma il problema si presentava quando gareggiavamo fuori casa, dove gli standard sono diversi. Per non essere penalizzati era necessario adeguarsi. Siamo molto contenti del risultato: il parquet è molto buono, soprattutto per quanto riguarda la verniciatura”.

Orsi ci spiega infatti che una verniciatura non idonea provoca il rischio di scivolamento, cosa che nella “nuova” palestra Gino Bartali non succede: “la tenuta è molto buona, siamo molto soddisfatti!”.

Se il Diablos Basket è una realtà giovane, lo Skating Club ha una storia lunga, cominciata nel 1976: “l’associazione è nata con la palestra, per questo è significativo per noi essere qui oggi. Il nostro team, negli ultimi anni soprattutto, ha ottenuto grandi riconoscimenti. Abbiamo gareggiato a livello nazionale ed europeo nella specialità coppie-danza, nella quale abbiamo ottenuto anche due titoli mondiali, uno juniores ed uno seniores. Inoltre la nostra Alessia Orsi ha vinto ben 7 titoli nazionali”.

Sulla scelta di intitolare la palestra a Gino Bartali i dirigenti hanno elogiato la decisione dell’amministrazione, dato il grande contributo che l’atleta ha dato alla sua comunità ed alla nazione, non solo a livello sportivo.

Un esempio per tutti, soprattutto per i più giovani.

Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl