Non solo divise: Erreà Sport firma i regali per il cinquantesimo di Silmac

Con Silmac, Erreà ha aggiunto un ulteriore servizio alla carta: realizzare il regalo perfetto per il cinquantesimo anniversario di attività dell’azienda


a cura di Laura Saracino


Silmac – azienda metalmeccanica che si occupa di costruzioni di macchine automatiche conto terzi – ha compiuto 50 anni quest’anno. Proprio nel frangente in cui il titolare Gianni Malpensa era alla ricerca di divise aziendale da commissionare per i ragazzi in officina e in trasferta, Erreà ha presentato un’offerta di collaborazione interessante, che sono solo ha portato ad un accordo per la creazione delle divise personalizzate, ma si è sviluppato in un'ulteriore ed innovativa direzione. Mentre il lavoro delle divise è ancora in progress, la forma inedita della collaborazione è già stata portata a termine: Erreà ha realizzato gli omaggi in occasione del compleanno d’oro di Silmac.




Gianni Malpensa, gestore dell'azienda, spiega: "Per non fare un omaggio scontato, si è deciso di regalare a clienti, fornitori e partner una tuta che fosse brandizzata ma non troppo, per fare sì che la felpa fosse utilizzabile quotidianamente. Erreà ha presentato grafiche e modelli alla ricerca del design perfetto, che potesse rappresentare il nostro logo e l’occasione per cui la felpa è realizzata, senza però imporsi troppo sull’estetica del capo". Attraverso idee, disegni, piani in continuo mutamento, il logo è stato scelto e stampato sulla felpa. "È sempre un problema regalare qualcosa da vestire che abbia un marchio aziendale molto riconoscibile, soprattutto per chi non è direttamente impiegato nell'azienda" rivela Malpensa "Volevamo creare qualcosa che potesse essere usato sempre, non solo per fare sport o per fare giardinaggio. Per questo era essenziale che il marchio Silmac fosse presente ma non protagonista. Grazie al supporto e al lavoro di squadra con Erreà, questo è stato possibile: obbiettivo raggiunto"






Il disegno ha reso la felpa unica, un omaggio originale e gradito, e la collaborazione con Erreà impeccabile: è stato fatto un ottimo lavoro. "Giada, la referente con cui ci interfacciamo, è stata sempre disponibile" aggiunge il titolare "Non vediamo l’ora di iniziare a lavorare sulle divise e portare avanti la collaborazione".