Nives compie 100 anni, con il marito Medoro ha gestito lo storico cinema Astra di Albinea

Il sindaco le ha portato un saluto, un regalo e gli auguri di tutta la comunità, lei si è commossa e ha ripetuto più volte di non meritarsi tutta questa attenzione


Ha spento oggi 100 candeline l’albinetana Nives Landini. Nata il 2 febbraio del 1921 a Cadelbosco, Nives ha attraversato da ragazza gli orrori e le devastazioni della Seconda Guerra Mondiale. Terminato il conflitto ha trovato lavoro come dipendente delle Poste, prima all’Ufficio di Puianello, poi di Santa Vittoria. La sua vita cambia grazie all’incontro e il matrimonio con Medoro Arleoni, all’epoca gestore del vecchio cinema Astra di Albinea. Nel 1961 i due si trasferiscono in via Leonardo Da Vinci, dove Nives abita tutt’ora. Nives decide di aiutare il marito nella gestione delle sale, che nel frattempo erano diventate due, con l’aggiunta a quella di Albinea di quella di Borzano. Dall’unione di Nives e Medoro sono nati due figli: Mariella e Gianfranco.

Tra le grandi passioni della centenaria ci sono il ricamo a uncinetto e la cura dell’orto. Fino a prima dell’arrivo della pandemia frequentava il Centro diurno di Casa Cervi, ed è proprio lì che, nel 2020, ha festeggiato i suoi 99 anni.


Oggi il sindaco Nico Giberti ha deciso di farle visita a casa per portarle gli auguri di tutto il paese. Lei si è commossa e ha ripetuto più volte di non meritarsi tutta questa attenzione. Prima di salutarla Giberti le ha regalato un libro con le più belle foto di Albinea scattate del fotografo Primo Montanari.


Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

TgImprese® e il logo TgImprese® sono marchi registrati di proprietà di Tekapp s.r.l

N. Registrazione 0001608775 | Capitale sociale interamente versato 50.000€ | Numero REA: MO - 399678 | P.I 03573960360

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl