Mercato del mattone in Emilia Romagna: quanto rende?


L’analisi nelle zone centrali, semicentrali e periferiche delle grandi città svolta dal Centro Studi di Tecnocasa


Nella seconda parte del 2019 i segnali positivi dal mercato immobiliare sono numerosi: domanda in crescita, tempi di vendita in contrazione, prezzi in ripresa (in alcune realtà) e canoni di locazione sempre più elevati. Il mercato della locazione, in particolare, segnala aumenti dei canoni importanti a causa della bassa offerta e questo ha determinato nelle grandi città rendimenti medi intorno al 5% annuo lordo per i bilocali e 4,7% per i trilocali. Rendimenti interessanti, quindi che hanno portato gli investitori a puntare su piccoli tagli, preferibilmente in zone ad alta domanda di immobili in locazione oppure con elevate potenzialità in termini di riqualificazione.

L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha preso in considerazione le grandi città italiane e ha visto quanto rende mediamente investire in zone centrali, semicentrali e periferiche: queste ultime hanno quasi sempre rendimenti più elevati, tuttavia sono le zone centrali quelle che si sono rivalutate maggiormente nel tempo.



RENDIMENTI ANNUI LORDI – VALORI PERCENTUALI II SEMESTRE 2019

EMILIAROMAGNABilocaleTrilocaleBOLOGNA4,74,3FERRARA8,77,5MODENA6,76,4PARMA5,95,4RAVENNA4,64,3REGGIO EMILIA6,96,1RIMINI5,14,6


Il rendimento annuo lordo di un immobile in locazione è il rapporto tra i canoni di locazione annui (cioè la somma delle 12 mensilità) e il capitale investito per l’acquisto dell’immobile.

Fonte: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa


Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

TgImprese® e il logo TgImprese® sono marchi registrati di proprietà di Tekapp s.r.l

N. Registrazione 0001608775 | Capitale sociale interamente versato 50.000€ | Numero REA: MO - 399678 | P.I 03573960360

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl