Luoghi e Non Luoghi

Il Bar Sport che cede il posto alla catena di Fast food rappresenta un vero e proprio cambiamento epocale negli usi e costumi di un popolo intero. Il punto di vista di Simone, romantico da bancone


di Amedeo Faino

MAZZALASINO (Scandiano) - Il mio amico Simone è un ragazzo sveglio, lavora come carrellista in una nota azienda ceramica e, mentre scarrella pedane e palette ragiona su questioni che evolvono velocemente.

L’altra sera mi ha spiegato perché il Covid è letale per i Luoghi, mentre a non rischiare nulla sono i Non luoghi, più ricchi e più numerosi.

I Luoghi hanno una gestione famigliare, non hanno il gestionale e sono in via d’estinzione.

I Non luoghi sono tutti uguali, stile industriale, solita organizzazione capillare, i Non luoghi peggiori si camuffano da Luoghi.

I Luoghi sono le bocciofile, il bar sport, il pub di paese dove andavi in motorino. Sono sempre meno, chiudono e non riaprono. I Non luoghi sono catene, funzionano come macchine e sono sempre di più.

Nei Non luoghi non chiami nessuno per nome, i camerieri hanno il tablet e non escono mai di mezzo millimetro dal seminato. I Luoghi profumano di sincerità, i Non luoghi invece hanno lo stesso odore dei centri commerciali.

Nei Luoghi c’è sempre posto, nei Non luoghi devi prenotare dalla App. Nei Luoghi le tagliate di manzo finiscono e ti tocca prendere la piadina, nei Non luoghi ci sono scorte ad oltranza come da un gommista.

Nei Luoghi puoi togliere il cetriolo dall’Hamburger, mentre nei Non luoghi così c’è scritto, così arriva, queste sono le alternative. Prendere o lasciare.

Nei Luoghi ti dà appuntamento un vecchio amico, nei Non luoghi invece ci fai la cena aziendale.

Nei Luoghi puoi bere a bancone e nessuno mai ti chiederà la mail per ricevere la newsletter.

Il Luogo trova la sua forza nella frazione, nel piccolo centro. Il Non Luogo nasce vicino ai multisala, alle uscite delle tangenziali.

Nei Luoghi ci stai bene anche da solo, nei Non luoghi sei da solo anche se siedi a tavola con altri cento.

Nei Non luoghi la gente chiede la password del Wi Fi, nei Luoghi un tizio paga un giro perché compie gli anni.

Nei Luoghi c’è sempre uno che torna dentro perché si è dimenticato di salutare, perché ha una moto da vendere o perché cerca da lavorare. Nei Non luoghi non conosci mai nessuno, entri sul binario e rimani sul binario, per sempre, fino al caffè.

Questa è la visione di Simone, uno che di Luoghi se ne intende. Romantico da bancone.

Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

TgImprese® e il logo TgImprese® sono marchi registrati di proprietà di Tekapp s.r.l

N. Registrazione 0001608775 | Capitale sociale interamente versato 50.000€ | Numero REA: MO - 399678 | P.I 03573960360

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl