L’approccio green di Andrea Ermelli: una sala mensa mobile combinando container recuperati

L’azienda, figlia della storica Metella Trasporti, recupera container per creare uffici e spazi eleganti destinati al mondo del lavoro o dell’arredo da giardino. Ultimata la posa di una sala mensa in una importante azienda siderurgica del bresciano

PARMA - La Metella Container non smette di raccogliere consensi nel mondo dell’architettura, del design e dell’ecosostenibile grazie ad una serie di progetti che vedono l’azienda di Parma crescere in quello che è un mercato totalmente nuovo per il nostro Paese.


Container che vengono recuperati, ristrutturati, arredati e resi indipendenti pronti per diventare l’ufficio, la sala riunioni, la mini-casa in montagna: tutto in una seconda vita che salva il container dal macero riuscendo nell’impresa di rivalutare alcuni spazi, di preferire questa soluzione soft al cemento. Una soluzione green quella studiata dall’imprenditore Andrea Ermelli che vede l’azienda Metella Container, figlia della sorella maggiore Metella Trasporti (azienda storica nel settore logistica) che piace anche al mondo dell’industria: “Alcune aziende ci hanno commissionato delle sale mensa, accoglienti e facili da installare, dinamiche e pronte anche ad eventuali traslochi visto che, dopotutto, parliamo di container.


Questa soluzione inoltre si adatta bene anche a ricoprire ruoli diversi: è una sala mensa ma può essere utilizzata anche come sala riunioni o come spazio di lavoro” così Andrea Ermelli mentre ci mostra alcune foto scattate durante l’installazione dell’ultima creatura: una sala mensa in una delle più importanti aziende siderurgiche del bresciano. L’imprenditore di Parma ha continuato dicendo: “Le aziende ci chiedono delle sale ristoro per arricchire giardini, cortili o parcheggi aziendali, oppure delle sale riunioni da installare a ridosso delle aree produttive, così da poter svolgere delle riunioni senza allontanarsi dal cuore produttivo. Non solo, il mondo del lavoro è cambiato velocemente e molti professionisti continuano ad alternare giornate in ufficio a giornate di smart working ed una delle nostre soluzioni in giardino facilita questa fase”. Piccoli uffici, moduli che si combinano e che diventano strutture turistiche o spogliatoi del centro Padel, della piscina privata. Piccoli chioschi oppure pratici magazzini per il giardinaggio che non perdono quel gusto estetico fondamentale per chi chiede il massimo anche per i componenti esterni all’abitazione.


La Metella Container è certamente una delle iniziative imprenditoriali più interessanti del momento grazie al volto green, alla creatività che il progetto suggerisce. Complimenti ad Andrea Ermelli e a tutto il suo team: una seconda vita ai container giunti al termine della loro prima fase. Dinamicità ed eleganza, una flessibilità che si sposa bene con questo momento storico.