#iorestoacasa e gioco a Fifa20 per aiutare a combattere il Coronavirus


Oggi si svolge la prima giornata del torneo organizzato da Omnia FootBall e Tag Distribuzione per raccogliere fondi in aiuto agli ospedali italiani


In questi giorni di quarantena nelle case degli italiani si sta svolgendo una vera e propria gara alla creatività, per prendersi gioco del tempo si intende. Chi non rinuncia alla palestra, ma con confezioni da 6 litri d’acqua, chi si dà alla cucina, alla pittura, giochi di società, rassegne cinematografiche (tutti sono in attesa della maratona di Harry Potter), insomma tutto pur di non annoiarsi. La lotta vera però è negli ospedali, più precisamente nei reparti di terapia intensiva, ormai stracolmi e con pochissimi posti a disposizione. Servono camici, servono mascherine, servono guanti, e questo virus non si ferma, non concede nemmeno un momento di respiro, mettendo così a dura prova la tenuta del sistema sanitario italiano.

Gli aiuti stanno arrivando, direttamente dalle case degli stessi italiani tramite raccolte fondi e associazioni per finanziare gli ospedali e le strutture più bisognose. Persino una coppia ben nota, soprattutto al pubblico social, ha indetto una raccolta benefica a favore di alcuni ospedali lombardi ed emiliani. Esiste però la possibilità di conciliare un contributo economico e un momento di svago? Questo è ciò che hanno deciso di proporre Omnia Football e TAG Distribuzione, facendo letteralmente scendere in campo (virtualmente) il mondo del calcio. Il blog sportivo e l’azienda italo-israeliana che si occupa di sicurezza informatica hanno infatti organizzato un torneo online solidale di FIFA20 (per PlayStation 4), mettendo in palio 125€ per i primi tre classificati. Grazie al torneo, oltre a poter uccidere il tempo con una buona partita, i giocatori possono far del bene donando una cifra scelta da loro per uno degli ospedali in lista (lo Spallanzani di Roma, il San Raffaele di Milano, il San Matteo di Pavia, gli ospedali di Bergamo, Massa Carrara e il Cotugno di Napoli). Le adesioni non hanno tardato ad arrivare e le iscrizioni sono già state chiuse, il numero dei partecipanti ammonta a 64. Le partite saranno effettuate online e dureranno 6 minuti a tempo, oggi è stata fissata come prima giornata con 16 sfidanti sul campo. Auguriamo un in bocca al lupo e un ringraziamento speciale ai partecipanti, con la speranza di poter presto giocare una partita vera.

Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl