Innovation manager: altri 46 milioni a sostegno delle pmi


A seguito dell’eclatante successo riscosso con l’edizione di dicembre 2019, il Mise ha messo a disposizione nuove risorse destinate ai voucher per consulenza e innovazione a favore di Pmi, micro-aziende e reti di imprese. Rientrano in gioco 1.784 aziende!


A cura di Sara Baroni

Nel corso della scorsa edizione l’azienda ITER Informatica (Reggio Emilia), si è posta come uno dei capisaldi per le aziende del territorio emiliano, grazie alla presenza interna di Innovation Manager e di personale in grado di fornire ogni direttiva per il consulto e la presentazione della domanda relativa i finanziamenti messi a disposizione dal Mise.

È stato recentemente firmato da Stefano Patuanelli, ministro dello Sviluppo economico, il decreto che aumenta la dotazione finanziaria riguardante i voucher per consulenza ed innovazione a favore di quelle che sono il vero cuore pulsante del nostro territorio emiliano: le Pmi.

I nuovi 46 milioni destinati a queste attività, vanno quindi ad aggiungersi ai precedenti 50 milioni già messi a disposizione, consentendo in questo modo di poter rispondere alle 1.784 domande di agevolazione rimaste inevase lo scorso 20 dicembre. Complice una corsa al click (si è tenuto un vero e proprio click-day), diverse aziende, precedentemente, non hanno potuto usufruire delle suddette agevolazioni.

Sono infatti state presentate 3.615 richieste, che hanno prodotto una necessità complessiva di 95 milioni di euro in finanziamenti, ben superiori alla dotazione inizialmente messa in moto per l’intervento di supporto all’innovazione.

L’obiettivo dei voucher è quello di sostenere l’avanzamento alla trasformazione tecnologica, digitale e gestionale delle micro, piccole e medie imprese, oltre che delle reti d’impresa attive su tutto il territorio nazionale.

L’elenco degli Innovation manager certificati è uno dei punti chiave riguardanti la trasparenza e la facilità di reperibilità delle informazioni: elementi strettamente necessari quanto si tratta di agire con tempestività in queste sfide all’innovazione.

L’elenco fornito dal Mise comprende 8.956 Innovation manager certificati, tra cui, vanto del nostro territorio (e tutti appartenenti alla famiglia ITER Informatica):

  1. Massimo Ghirardini: massimo.ghirardini@iterinformatica.it;

  2. Matteo Magnani: matteo.magnani@iterinformatica.it;

  3. Matteo Carbone: carbone@iter-idea.com;

  4. Guido Mazza: mazza@iter-idea.com;

  5. Annalisa Bertozzi: annalisa.bertozzi@iterinformatica.it;

  6. Corrado Bigliardi: corrado.bigliardi@iterinformatica.it;

  7. Massimo Sola: massimo.sola@iterinformatica.it

Grazie al supporto dell’azienda, leader emiliana nella corsa all’innovazione, sono infatti diverse le Pmi del territorio che, avvalendosi dei loro servizi, hanno potuto ottenere le risorse economiche messe a disposizione dal Mise, tra cui (Pet Village srl-Ravenna, Cieffe-Novellara, FAST Automation-Reggio Emilia, Kriss Logic-Fogliano di Reggio Emilia, etc…).

Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl