Industria: agosto, su anno fatturato -2,2%, ordini -10%


Secondo i dati resi noti oggi dall’Istat, ad agosto scende su base annua il fatturato dell’industria (-2,2%) che gli ordinativi (-10%)


Secondo i dati resi noti oggi dall’Istat, ad agosto scende su base annua il fatturato dell’industria (-2,2%) che gli ordinativi (-10%).

“Dati desolanti. Le industrie sono ferme. Il fatturato scende sia su base mensile che annua, mentre gli ordinativi, benché rispetto a luglio abbiano un lieve rialzo, nei dodici mesi registrano letteralmente un crollo, precipitando del 10 per cento” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Se confrontiamo i dati di oggi con i picchi pre-crisi, si evidenzia come, mentre gli ordinativi interni, rispetto ad agosto 2007, sono ancora inferiori del 14,9%, gli ordinativi esteri sono abbondantemente in territorio positivo, +18,8%. Insomma, durante la crisi le industrie italiane hanno retto grazie alle esportazioni. Ecco perché la caduta di oggi, -16,3% su agosto 2018, non fa presagire nulla di buono, venendo a mancare la ciambella di salvataggio delle nostre industrie” conclude Dona.

Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl