In libreria arriva 'Turista per calcio (e non per caso)'

La giornalista Mara Cinquepalmi ripercorre la storia del fortunato programma tv di Michele Carelli: un viaggio sulle orme del Foggia e alla scoperta di un fenomeno che appassiona milioni di turisti e sportivi


'Turista per calcio', il fortunato programma tv inventato dal giornalista Michele Carelli e andato in onda sull’emittente televisiva Teleradioerre dal settembre 2001 fino al 2008, diventa un libro. Si intitola 'Turista per calcio (e non per caso)' ed è il nuovo lavoro della giornalista Mara Cinquepalmi che a dodici anni dall’ultima puntata del programma e per i 100 del Foggia Calcio propone un viaggio attraverso un’esperienza televisiva unica nel suo genere, che oggi prosegue sui social network. Edito da Il Castello edizioni e con la prefazione di Italo Cucci e con la postfazione di Filippo Santigliano, nel libro rivivono i protagonisti di quelle novanta puntate su e giù per l'Italia: città, luoghi, persone e stadi che hanno raccontato in modo ironico e insolito la provincia italiana del calcio.

L'autrice si mette in ascolto di quell’Italia del calcio e a partire da quell'esperienza indaga anche un fenomeno, quello del “turismo per sport” e, in particolare, del “turismo per calcio”, sempre più diffuso nel nostro Paese all’insegna di marketing e tifo. Inoltre, sulla piattaforma Spotify è disponibile anche una playlist, curata dall'autrice, che raccoglie alcuni dei brani che hanno accompagnato le 90 puntate del programma.

Il libro è in vendita anche sul sito https://www.ilcastelloedizioni.it/prodotto-libro/il-tempo-e-la-memoria/50023/turista-per-calcio-e-non-per-caso.html.






L'autrice

Mara Cinquepalmi (1976), foggiana di nascita ma bolognese d'adozione, è giornalista professionista. Scrive per l'agenzia di stampa Italpress e per Atlante, il magazine di Treccani. Ha scritto il racconto Te lo leggo negli occhi, pubblicato nell’antologia Hanno deciso gli episodi: 20 racconti sul calcio e i suoi luoghi comuni a cura di Paolo Soglia (Pendragon, Bologna 2015). È autrice dell’ebook Dispari. Storie di sport, media e discriminazioni di genere con la prefazione di Josefa Idem (Informant, 2016) e di Donne di carta. Il Poligrafico nei documenti dell'Archivio di Stato di Foggia e nei ricordi delle lavoratrici con la prefazione di Linda Giuva (Il Castello edizioni, 2017), nato dal progetto web Viadelmareracconta. Ha curato per l’associazione GiULiA Giornaliste il libro Donne Media & Sport (2019).

Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

TgImprese® e il logo TgImprese® sono marchi registrati di proprietà di Tekapp s.r.l

N. Registrazione 0001608775 | Capitale sociale interamente versato 50.000€ | Numero REA: MO - 399678 | P.I 03573960360

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl