Dal decreto “Agosto” un aiuto per gli affitti: assistenza e consulenza in Confedilizia

Il credito cedibile è pari al 60% dei canoni di locazione dei mesi di marzo, aprile, maggio e, ora, anche giugno. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi direttamente all’associazione


REGGIO EMILIA - Il decreto “Agosto” contiene un aiuto per gli affitti commerciali, andando ad aggiungere una mensilità di canone da utilizzare con il meccanismo del credito d’imposta ed estendendo la misura anche alle strutture termali.

Lo segnala la Confedilizia di Reggio Emilia ricordando che è possibile – per l’esercente che sia in possesso di determinati requisiti – accordarsi con il proprietario-locatore per cedergli, ove quest’ultimo sia d’accordo, in luogo del pagamento della corrispondente parte di canone, il credito d’imposta previsto per fronteggiare l’emergenza Covid.

Il credito cedibile è pari (nella stragrande maggioranza dei casi) al 60% dei canoni di locazione dei mesi di marzo, aprile, maggio e, ora, anche giugno (o aprile, maggio, giugno e, ora, luglio per le strutture turistico-ricettive con attività stagionale). In altri termini, a fronte di un canone mensile di 1.000 euro e di un credito d’imposta del 60%, il conduttore che abbia pagato al locatore la somma di 400 euro, può cedere allo stesso (previa sua accettazione) il credito di 600 euro. Per avere informazioni e ogni assistenza in merito, oltre alla modulistica da utilizzare, ci si può rivolgere alla Confedilizia di Reggio Emilia con sede in Via Tavolata n. 6 previo contatto telefonico allo 0522433905.

Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl