Covid-19: AGCM avvia un procedimento nei confronti del Test Rapido


Federconsumatori dopo la denuncia punta i piedi: sono necessarie sanzioni esemplari per chi lucra sull’emergenza sanitaria

Nelle scorse settimane abbiamo segnalato all’AGCM e al Ministero della Salute il “Test Rapido Coronavirus, Rapid Test Covid-19, Sars Cov-2”, venduto sul sito

https://urlsand.esvalabs.com/?u=https%3A%2F%2Ftestcoronavirus.shop%2Fit%2F&e=4acc80c9&h=c885cbdb&f=n&p=y

che promette “un aiuto nella diagnosi di infezione del nuovo coronavirus”. Addirittura il test consentirebbe di ottenere un risultato in 5-10 minuti.

Abbiamo sottolineato, inoltre, che tale test non presenta alcuna certificazione o attestazione che possa confermarne l’attendibilità medico-scientifica, a nostro avviso del tutto insistente.

Alla luce di queste rilevazioni l’Autorità Antitrust ci ha comunicato l’avvio di un procedimento nei confronti della DRT-Drug Reposition Technology S.r.l..

Nel dettaglio all’azienda sono contestate pratiche di pubblicità ingannevole, pratiche commerciali scorrette e violazioni dei diritti dei consumatori nei contratti.

Sarebbe utile e significativo prevedere un’aggravante per speculazioni che fanno leva sulle preoccupazioni e sulle paure dei cittadini in questo momento difficile.

Ci auguriamo che l’Autorità disponga sanzioni severe a carico dei responsabili di questo e dei molti atti di vero e proprio sciacallaggio messi in atto nell’attuale emergenza.

Ai cittadini, comprensibilmente scossi e spaventati dall’epidemia in corso, ribadiamo alcuni consigli preziosi:

– diffidare da presidi medici improvvisati,

– seguire le notizie solo sui canali ufficiali,

– non dare alcun credito ai rimedi fai da te,

– diffidare da falsi operatori che effettuano tamponi a domicilio,

– denunciare immediatamente alle Forze dell’Ordine e segnalare alla Federconsumatori speculazioni e abusi come quelli appena descritti.

Solo affidandoci alle cure preziose del Sistema Sanitario Nazionale ed alle istruzioni delle Istituzioni potremo superare l’emergenza.

Confidiamo intanto nella collaborazione dei cittadini nell’attività di segnalazione di atteggiamenti speculativi ed irrispettosi come quello del falso test, per stroncare definitivamente tali condotte.

Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl