All'evento “Test Rice, Taste of Thailand” ai fornelli è Chef Pam


Una giornata di grande interesse, completa, dedicata a diffondere la cultura della cucina thailandese ai foodblogger Italiani più attivi. Presentati dallo chef thailandese Panjaree Boonchuay, contitolare (insieme al socio fiorentino Lorenzo Comi) del ristorante THAI di Firenze


Lo scorso 10 settembre a Milano, presso la location di Farm 65 – Culinary Hub, l’Ente Nazionale per il Turismo thailandese ha organizzato l'evento “Test Rice, Taste of Thailand” (tradotto prova il riso, assaggerai la Thailandia), un evento dedicato alla presentazione di varie tipologie di riso (bianco, rosso e marrone ovvero jasmine profumato, a grana lunga e integrale).

In altre parole, una giornata che, attraverso le sensazioni del palato, si è trasformata in un piccolo viaggio nel mondo magico della cucina thailandese e del suo “esponente” più conosciuto al mondo: il riso.

L'evento è stato organizzato e promosso da Thai Trade Center Italy insieme alla Reale Ambasciata di Thailandia in Roma e all’Ufficio Agricoltura dell'Ente nazionale del Turismo thailandese di Roma.

Un appuntamento diviso in due momenti: il primo dalle ore 11.30-13.30 (aperitivo con lo show cooking con istituzioni, food blogger e stampa di settore) riservato, ad invito in cui erano presenti l’Ambasciatore thailandese in Italia, Chirdchu Raktabutr, la Direttrice del Thai Trade Center, Kornkamol Anekamai, il Direttore dell’Ufficio Affari Agricoli dell’Ambasciata di Thailandia, Thanawat Tiensin, e la Direttrice dell’Ente Nazionale per il Turismo Thailandese in Italia, Malinee Nitikasetsunthorn.

Il secondo, a cena, dalle ore dalle ore 18.30-21.00 (aperitivo con un corso di cucina per food blogger e appassionati di cucina Thai), presentato e condotto dalla sempre ottima Vatinee Suvimol, avvocato ed istrionica presentatrice e food-blogger rinomata in tutto il nostro Paese.

In entrambi gli appuntamenti ai fornelli è salita Panjaree Boonchuay, che in Italia è ormai diventata diventata sinonimo di alta cucina Thai dopo essere stata scelta per rappresentare la cucina Thailandese nella prima edizione del programma Tv Cuochi dal Mondo (condotto dallo chef Bruno Barbieri) ed dopo che al suo ristorante di Firenze anche quest'anno è stato confermato il riconoscimento Thai Select, attestato che la Camera di commercio thailandese, a nome del Ministero del commercio estero di Bangkok, rilascia ai ristoranti che propongono piatti cucinati seguendo le autentiche ricette del Paese del Sorriso.

Tre le portate realizzate nel corso dell'aperitivo show-cooking e poi insegnate da Pam durante il corso serale: Tom Kha Gai, una zuppa di pollo e spezie al latte di cocco, una ricetta tipica della tradizione thai che può essere servita alternativamente come piatto unico e come antipasto; Kao Pad Kung Sapparot, nell'occasione preparato utilizzando i 3 tipi di riso presentati durante l'evento. Il Kao Pad Sapparot, ossia riso saltato con gamberi e ananas, insieme al Pad Thai è il piatto di bandiera della Thailandia, un po’ come la pasta al pomodoro per gli italiani. Essendo molto diffuso ne esistono diverse varianti. Mango sticky rice, tradizionale Thai dolce a base di riso glutinoso, mango fresco e latte di cocco. Anche se originario della Thailandia, il mango sticky rice viene consumata in tutta l'Indocina regione sud-est asiatico, tra cui il Laos, Cambogia e Vietnam.  Di solito si mangia nella stagione di picco del mango, i mesi estivi di aprile e maggio in Thailandia. Un dolce poco dolce, molto particolare, che vi consiglio di provare una volta nella vita!




Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

TgImprese® e il logo TgImprese® sono marchi registrati di proprietà di Tekapp s.r.l

N. Registrazione 0001608775 | Capitale sociale interamente versato 50.000€ | Numero REA: MO - 399678 | P.I 03573960360

Sito realizzato da Elior by Tekapp Srl